Sei curioso di sapere qualcosa in particolare? Prova a guardare se ne ho gia' parlato

lunedì 18 giugno 2012

Wuxi e le imperdibili statuine della felicita'


Wuxi è famosa per diverse cose.

Innanzitutto, sebbene a noi sembri di abitare nella periferia piu' estrema della Cina, in realta' Wuxi e' una cittadona niente male in grandezza se la confrontiamo con una qualsiasi città italiana e conta piu' di 5 milioni di abitanti...
Vanta una walking street molto piacevole lungo il canale (ricostruita un anno e mezzo fa), un Buddha alto 88m (che si trova a circa un'ora dal centro città), qualche isola sul lago TaiHu (uno tra i maggiori laghi della Cina,  ma non vi consiglio di programmare una gita in questo periodo...è la stagione delle alghe), molti parchi davvero piacevoli, un classico tempio, poi i soliti centri commerciali   e case case e ancora case in costruzione, come in tutta la Cina.
Ma cosa c'è di veramente unico e speciale caratteristico di Wuxi e che non si trova da nessun'altra parte?
Beh qualcosa che vi farà venire voglia di visitarla subito, già me lo immagino.
Ci sono gli specialissimi Wuxi Ribs ad esempio:
costolette di maiale dolciastre.
E poi le statuine di Hui Shan, la "montagna" di Wuxi : 
una coppia che dovrebbe portare fortuna e felicità.
Forse per questa ragione, fortuna e felicità, i professori di Preziosetta hanno eletto a mascotte due di queste statuine e le hanno portate in gita battezzandole  Kevin, lui, e Shyla, lei.
Chiunque avesse combinato qualcosa di sbagliato (essere venuto in gita per tre giorni con un borsone da 100 kg per esempio) avrebbe dovuto occuparsi di loro a breve termine.
Seguiranno le disavventure dei disgraziati.
Dopo un solo giorno Shila finisce frantumata tra i gradini anonimi di un'anonima scala. Caduta per sbaglio dalle mani di un ragazzino inconsapevolmente inconsapevole. Segue cordoglio generale.
Il secondo giorno la compagna di stanza di Prezi si aggiudica il povero vedovo 
e decide di collocarlo in un posto sicuro: sul lavandino. Prezi arriva e con tutta la grazia, leggiadria ed eleganza di cui è portatrice sana, con un colpo di spazzolino regala un bagnetto improvviso al "dipinto a mano" Kevin.
Kevin ne uscirà conciato male.
Preziosetta viene punita duramente dai prof per questo affronto: il giorno dopo dovrà recitare sul bus di fronte ai compagni una poesia per il povero Kevin.

Ecco la composizione:
Poem for Kevin

Kevin, you little man made of clay
Your short trip with us was only a day
We had some good times, all of us
Lots of fun trips on the bus
We played dress up, made you a mask and hat
Rio screamed when she saw a cat
You Took a ride on the lazy Susan
It was a fun and games, you were cruising'
But our time together, seeing your lovely face
Was cut short, you were disgraced
You were a risk taker, thought you could try
But your dip in the water, Made us cry
You told me you could swim and I believed the lie

Please forgive my awful crime
But don't forget.... I saved you in time!
Oh Kevin I did not think
When you took the dive you would sink.
Oh Kevin, you dear little man
I'm so sorry.... I hope you'll understand
We give you our best wishes
On your quest to find a new mrs.



Intanto un'espressione nuova nasce sul suo volto.
La fortuna e la felicità devono essere effetti di cui le statuine non possono probabilmente godere in prima "persona".

4 commenti:

  1. 很好!!
    你写的很好!!
    Ginny

    RispondiElimina
  2. No va bhè...ma la mia Preziosetta è una poetessa davvero splendida. Mi avevi anticipato la storia, ma non avevo ancora avuto modo di leggere il poemetto...che meraviglia. Bravissima Prezi! Quando tornate, voglio da lei lezioni di inglese...questo anno passato a casa senza lavorare mi sta arruginendo parecchio, mentre vedo che lei è madrelingua perfetta! Anche io ho le statuineee!! E la mia ha portato esattamente quello che chiedevo..... <3

    RispondiElimina
  3. La poesia mi ha divertito un sacco: complimenti a tua figlia!!! E la faccia del povero Kevin dopo il bagno e' tutta un programma!:-)

    RispondiElimina
  4. ho l'idea che mi insegnerai un sacco di cose!

    RispondiElimina